Seleziona una pagina
gestionale-vs-erp

gestionale-vs-erp

ERP vs Gestionale

ERP e Gestionale sono due termini utilizzati spesso per indicare il sistema informativo di un attività. Ma sono due strumenti software diversi tra di loro.

Per sintetizzare subito il concetto potremmo dire che:
ERP è quel sistema che coinvolge tutte le funzioni ed accentra i dati utilizzati da un’azienda, da approvvigionamento alla vendita, passando per la produzione, utilizzo di risorse e la gestione delle commesse
Gestionale è quel sistema che permette di svolgere le operazioni fondamentali, sostanzialmente documentali, di un’impresa, anche in modo non integrato.

Spesso si parla anche di gestionali “verticalizzati”: sono strumenti dedicati ad un determinato settore o applicazione. Ci sono ad esempio gestionali verticalizzati per il settore “scarpe” o il settore “ortofrutta”. Questi gestionali spesso nascono dall’esperienza di software house nel determinato settore e nell’accumunare le problematiche note nel settore per poi divulgarle a tutte le aziende che si occupano di quello.
Una soluzione software “general purpose” è invece un software che risolve le esigenze più comuni a tutti i settori industriali, di produzione, commercio eccetera. Ad esempio le aziende di tutti i tipi hanno bisogno di fare le fatture e queste, a meno di qualche personalizzazione, sono riconducibili tutte ad un modello standard. Molte piccole realtà che non hanno bisogno di personalizzazioni spinte, possono adottare soluzioni software per tenere la propria micro contabilità di fatture inviate e ricevute con strumenti a scopo generale e a basso costo.
Questa distinzione non centra un gran che con il titolo iniziale, ma è doveroso, imho, dal momento che spesso ci si trova in imbarazzo nella scelta del software più adatto e si rischia di confondere gestionali con erp sulla base di quanto si adattano al mio specifico settore, ma non è così!
In questa macro distinzione tra verticalizzati e generalizzati, abbiamo una suddivisione che è praticamente trasversale: gestionali e erp. Entrambi hanno in sé le funzioni base di creazione documenti di ciclo attivo e passivo, contabilità e magazzino (questo non in tutti!). L’ERP è genericamente riconosciuto come un sistema aperto ad essere portato in tutti i rami aziendali e noto per integrare e collegare tutta la documentazione e i processi aziendali. Un gestionale, invece, viene inteso come software dedicato ad alcune funzioni di gestione.
La parola chiave che distingue un ERP da un Gestionale è il “processo”. Un software ERP viene costruito ed adattato per seguire il processo aziendale, il flusso di informazione e supporta tutti gli uffici nel proprio lavoro seguendo determinate logiche di flusso. Il Gestionale, se vogliamo, è più easy, fornisce accesso ad un insieme di funzionalità per espletare tutta la documentazione aziendale, ma non segue un processo, un flusso di lavoro, si ferma alla consuntivazione delle attività, arriva nella fase finale del lavoro di ufficio per compilare la documentazione necessaria.
Lo so, molti sono i testi in internet che dettagliano differenze tra un approccio e l’altro, e qui abbiamo semplificato molto. Spingiamoci oltre e cerchiamo di capire con un esempio pratico:
un ERP sulla base degli ordini di produzione e sulla schedulazione delle consegne degli ordini cliente, si impegna a fornire indicazioni di approvvigionamento e di schedulazione delle risorse. Un Gestionale, invece, si ferma alla sola raccolta dei dati di produzione (carico magazzino) e dell’inserimento degli ordini di acquisto per riapprovvigionare. Infine collega i documenti e compie tutti i calcoli per consuntivare e fatturare.
Estremizzando il concetto, il gestionale è lo strumento (verticalizzato o generalizzato) che ci permette di creare i documenti necessari all’attività aziendale. L’ERP oltre a quanto fa il gestionale, integra funzioni di controllo e collegamento di un insieme più vasto di informazioni, ma soprattutto segue il flusso di informazioni aziendali e si preoccupa di avvisare le diverse funzioni di attività da compiere. Spesso compie parzialmente tali attività, predisponendo documenti e movimenti per l’operatore.